Nuovo Regolamento sulla privacy “GDPR”

A partire dal 25 maggio 2018 è direttamente applicabile in tutti gli Stati membri il Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation) – relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento e alla libera circolazione dei dati personali.

Nel dettaglio, il Gdpr, agli articoli 2 e 3, fissa i criteri di applicazione materiale e territoriale della normativa, ponendo un chiaro riferimento volto a chiarire chi e cosa rientri sotto il suo regime.

I trattamenti di dati soggetti alla nuova disciplina, in continuità con il passato, riguardano sia processi automatizzati che semi-automatizzati ed anche quelli tradizionali, e dunque totalmente privi di automatismo.

Quindi, ogni trattamento, dalla raccolta alla elaborazione, dalla conservazione alla distruzione di un dato, indipendentemente dalle modalità con il quale venga effettuato, sarà soggetto al Gdpr.

Pertanto, ogni Azienda, Ente Pubblico e Professionista è tenuto ad adempiere a tale trattamento.

Sanzioni

A quali Sanzioni amministrative pecuniarie si va incontro?
Sono previste sanzioni molto importanti fino ad arrivare a 20 milioni di euro e fino al 4% del fatturato annuo mondiale precedente.

Dunque, cosa bisogna fare quindi per implementare il Sistema Privacy GDPR nella propria azienda?

La DBNET ha ideato una soluzione per guidare le aziende nell’intricata galassia dell’applicazione del GDPR fornendo:

  • Consulenza: Introduzione al nuovo GDPR; quali impatti, quali responsabilità, quali sanzioni, approccio metodologico.
  • Assessment: Analisi dei rischi e dell’impatto del nuovo GDPR sull’azienda,PIA (PRIVACY IMPACT ASSESSMENT), DATA BREACH ecc.
  • Registri: predispone i registri delle attività e ne definisce l’attuazione
  • Definisce i processi operativi, stila il documento GDPR
  • Identifica: i responsabili del trattamento, monitora la correttezza dell’applicazione del GDPR sui processi aziendali, segnala le NON Conformità nel trattamento, suggerisce le azioni correttive necessarie, identifica i Task Owner.

I nostri consulenti rimangono a Vs. disposizione per ogni ulteriore informazione in merito